“Io amo di più la spontaneità libera di un fanciullo che nulla sappia, piuttosto che l’istruzione parolaia e la deformazione intellettuale d’un fanciullo che abbia subito l’educazione odierna”. (Francisco Ferrer y Guardia)